Pubblicazione in lingua italiana delle Guerrigliere di Monique Wittig

Da oggi l’associazione La Porta è anche una casa editrice, abbiamo ottenuto i diritti esclusivi di traduzione e pubblicazione de “Les Guerillères” di Monique WIttig con la traduzione di Ana Cuenca. Oggi è arrivato il contratto firmato dalle Editions de Minuit. Per il Cinquantenario di questo magnifico testo ad oggi più che mai attuale, nascerà una pubblicazione storica per la nostra comunità, perché siamo riuscite ad ri-appropriarci con i nostri mezzi della produzione e diffusione di una cultura che ci appartiene e ci contraddistingue, come sogno, utopia e poesia militante. Stavolta, almeno per questo testo, non ci potranno essere da parte di intellettuali patriarcali, facili recuperi e manipolazioni interpretative: parte da noi, da chi ama, conosce e vive la scrittura di WIttig, questo riconoscimento e questa profezia 😉
Un sogno diventa realtà e la realtà diventa sogno! Dal 1996 ad oggi, siamo riuscite a vincere una grande battaglia di autodeterminazione e autonomia della nostra cultura letteraria e femminista. Per questo meraviglioso progetto ringrazio Le Lesbacce Incolte, Jules Falquet, Suzette Robinchon presidente dell’associazione “Les amies de Wittig”, la direzione delle Editions de Minuit, Chiara Neviani e tutte le donne che vorranno collaborare a questa pubblicazione, prevista per l’estate 2019.